Foto sezione
Ciclo idrico 

La casa dell'Acqua di Acquaviva

L’acqua è un bene prezioso, ed il suo utilizzo è vitale per i cittadini che la utilizzano, in primis, per l’alimentazione. AASS, vedendo tale linea aziendale anche avvallata da istanze dei cittadini ha provveduto ad acquistare nei mesi scorsi il sistema tecnologico di base per realizzare una “Casa dell’Acqua” avendo già progettato la medesima. Fermi restando i tempi necessari per le autorizzazioni edilizie da cui anche il Settore Pubblico Allargato non può e non deve esimersi, si prevede l’installazione di questa prima casa entro l’anno corrente nel Castello di Acquaviva all’interno del Parco “Marino Nicolini 1° Maestro”.

Verranno erogate acqua fredda ed acqua fredda gassata proveniente dalla rete pubblica e quindi a “km zero” e sempre controllata nelle sue qualità. Si limiterà poi, visto che i cittadini potranno utilizzare contenitori riutilizzabili di loro proprietà per il prelievo, la creazione di una parte di rifiuti plastici che, anche se raccolti separatamente e destinati al riciclo (AASS ha raccolto oltre 500.000 kg di plastica nel solo 2011) vanno comunque gestiti.

Il progetto architettonico della Casa dell’Acqua di Acquaviva è stato curato dall’Architetto sammarinese Fabio Ferrini che ha creato una struttura in acciaio e lamiera che si armonizza con il paesaggio circostante.

AASS confida nel gradimento di tale iniziativa da parte dei cittadini ed in base a questo valuterà poi l’estensione del progetto ad altre aree del territorio. In ogni caso preme ricordare che l’acqua erogata alle abitazioni ha ottimi requisiti di potabilità e può essere utilizzata per il consumo quotidiano anche alimentare.


Data 09/11/2013

News

21/07/2017  Riattivazione incentivi Centro di Raccolta di San Giovanni

La Direzione AASS comunica che, dopo un importante lavoro di ristrutturazione e riorganizzazione funzionale, a partire da lunedì 24 luglio sarà riattivato al pubblico il nuovo sistema informatizzato che garantirà l’incentivo economico per il conferimento dei rifiuti differenziati presso il Centro di Raccolta di San Giovanni.

27/06/2017  Ordinanza emergenza idrica 2017

Con decorrenza 26 giugno 2017 è fatto assoluto divieto di prelevare acqua dal pubblico acquedotto per: innaffiare orti, giardini, prati, lavare piazzali, scale, strade private, riempire piscine, riversarla in cisterne e pozzi, lavare privatamente veicoli.

15/02/2017  Raccolta differenziata "porta a porta" a Montegiardino

Il 6 Marzo partirà il servizio di Raccolta differenziata "porta a porta" nel castello di Montegiardino.
Nel Rispetto
della Natura