Foto sezione
Ambiente 

Compostaggio domestico

Vi possono essere diverse buone ragioni per dedicare parte del proprio tempo alla pratica del compostaggio. Una prima buona ragione potrebbe essere una certa coscienza civico-ambientalista che ci rende consapevoli di come questo nostro impegno contribuirebbe a cercare di risolvere il ben noto problema della gestione dei rifiuti. In effetti, utilizzando una parte di loro per produrre compost né riduciamo sicuramente le quantità che qualcun altro è costretto a gestire per noi con non poche difficoltà e costi ingenti.
Dove finiscono gli scarti dei nostri pranzi, i residui della potatura del giardino e della coltivazione dell’orto? Tutti questi materiali rappresentano la frazione organica dei nostri rifiuti domestici e ne costituiscono il 30%. In mancanza di una buona raccolta differenziata il loro destino è la discarica o l’inceneritore, con conseguenti
problemi di inquinamento in atmosfera o nel suolo, a seconda della forma di smaltimento utilizzata.
Il materiale organico presente nei nostri rifiuti, ingrediente base del compostaggio,. consente di riciclare correttamente e in modo naturale questa parte dei rifiuti domestici e di ottenere allo stesso tempo una materia organica preziosa e ricca di nutrienti in grado di sostituire i fertilizzanti chimici nella nutrizione del terreno.
Un’ultima motivazione, ma certamente non la meno importante, potrebbe essere che il compostaggio è una bella esperienza e può dare notevoli soddisfazioni.

RICHIEDI LA COMPOSTIERA!! E' semplice e veloce. Recati presso l'AASS, paga alla cassa la quota di 10 euro e con il bollettino ritira la tua compostiera al Centro di Raccolta di San Giovanni, tutti i giorni (esclusi domenica e festivi) dalle ore 6:00 alle 17:45.



Documenti allegati:

Apri

Guida al compostaggio domestico
 



Riferimenti utili:


News

13/01/2020  Bando di Gara per Dispositivi di Protezione Individuale e Abiti da Lavoro, nuovi chiarimenti

Rese pubbliche le risposte a nuovi quesiti posti dalle aziende interessate a partecipare al bando. Prorogato anche il termine di presentazione delle offerte.

02/01/2020  Raccolta porta a porta, ecocalendari 2020 disponibili su sito e app

 La distribuzione agli utenti dei formati cartacei avverrà nel giro di pochi giorni.

31/12/2019  Bando di Gara per Dispositivi di Protezione Individuale e Abiti da Lavoro, pubblicati chiarimenti

Come prevede la norma sono state rese pubbliche le risposte ai nuovi quesiti posti dalle aziende interessate a partecipare al bando.
Nel Rispetto
della Natura