Foto sezione
 
Dettaglio

Comunicato

Si avverte l’utenza che ai sensi dell’art. 20 del DECRETO – LEGGE 14 gennaio 2022 n.3, l’utilizzo del servizio di trasporti di linea, è consentito unicamente agli avventori in possesso di uno dei seguenti documenti in corso di validità e secondo le seguenti tabelle temporali:

Dal 17 gennaio 2022 al 30 gennaio 2022, la documentazione sanitaria rafforzata consentita è la seguente (art. 6 del DECRETO – LEGGE 14 gennaio 2022 n.3):

a)            il San Marino Digital Covid Certificate (SMDCC) valido di cui al Decreto – Legge 16 giugno 2021 n. 109 già disponibile all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico, o equivalente EU Digital COVID Certificate (EUDCC), verificabile tramite l’apposita applicazione gratuita COVerifica19.SM, nella sua versione rafforzata. Tale documentazione, a partire dal 1 febbraio 2022 ha una validità massima di 150 giorni;

b)           il certificato di avvenuta vaccinazione, anche in forma cartacea, in lingua italiana o inglese, da cui risulti che la vaccinazione è terminata non oltre i 150 giorni precedenti;

c)            il certificato medico di avvenuta guarigione da COVID-19 intervenuta nei 150 giorni precedenti;

A far data dal 31 gennaio 2022 e fino a fine emergenza, i documenti consentiti sono (art. 5 del DECRETO – LEGGE 14 gennaio 2022 n.3):

a)            il San Marino Digital Covid Certificate (SMDCC) di cui al Decreto – Legge 16 giugno 2021 n. 109 già disponibile all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico, o equivalente EU Digital COVID Certificate (EUDCC), verificabile tramite l'apposita applicazione gratuita COVerifica19.SM;

b)           la Carta di Vaccinazione AntiCovid-19 di cui all’articolo 16 e all’Allegato 2 del Decreto – Legge 31 dicembre 2021 n.215 recante data di avvenuta vaccinazione terminata non oltre i 270 giorni precedenti;

c)            il certificato di avvenuta vaccinazione, anche in forma cartacea, in lingua italiana o inglese, da cui risulti che la vaccinazione è terminata non oltre i 270 giorni precedenti;

d)           il certificato con esito negativo ad un test di tampone antigenico rapido o molecolare effettuato presso l’ISS, presso le farmacie o presso strutture sanitarie autorizzate, nell’arco delle ultime 48 (quarantotto) ore per il test antigenico rapido o delle 72 (settantadue) ore per il test molecolare;

e)           il certificato medico di avvenuta guarigione da COVID-19 intervenuta nei 180 giorni precedenti.

E’ inoltre necessario, l’utilizzo della mascherina FFP2 sui mezzi di trasporto pubblico ivi inclusi il trasporto scolastico per i maggiori di anni 12. Per i minori di anni 12 rimane vigente l’obbligo di indossare correttamente la mascherina chirurgica. Sono esclusi i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ed i soggetti che interagiscono con i predetti nel caso in cui l’utilizzo della mascherina impedisca l’interazione in relazione alla disabilità (Artt. 3 e 4 del  DECRETO – LEGGE 14 gennaio 2022 n.3).


Data 15/01/2022Torna indietro

News