Foto sezione
Ciclo idrico 

Alcuni consigli utili

L’acqua è una bene primario per la vita di tutti noi ed è estremamente preziosa. Per questo motivo va usata con parsimonia. Inoltre, come visto, l’AASS garantisce la qualità dell’acqua fino alle nostre abitazioni ma questo potrebbe non bastare ad avere un’acqua sempre ottima dal rubinetto.

Se infatti nella nostra abitazione o palazzina l’impianto è logoro o danneggiato potremmo ritrovarci con acqua colorata o sporca.

 

Ecco quindi alcuni semplici consigli da adottare:

  • non sprecare: chiudere il rubinetto quando non si utilizza, preferire la doccia alla vasca da bagno, installare un sistema con doppio scarico per il wc e riduttori per i rubinetti, effettuare lavaggi a carico pieno per lavatrici e lavastoviglie, non usare acqua potabile per innaffiare giardini e lavare piazzali e automobili. Con pochi gesti quotidiani si può ottenere un grande risparmio, anche economico.
     
  • verifica l’impianto: se il proprio impianto è molto datato è consigliato un controllo approfondito. Questo riduce il rischio di perdite occulte e il rischio di rilascio nell’acqua di particelle estranee.
     
  • aggiorna l’impianto: se necessario è opportuno intervenire sul proprio impianto. L’investimento iniziale verrà presto ripagato con il risparmio conseguito sulla bolletta. Inoltre è possibile installare strumenti quali depuratori ed addolcitori che possono modificare in parte la composizione dell’acqua e il suo sapore per incontrare il proprio gusto. Se si opta per questa opzione è molto importante che si verifichi nel tempo la corretta manutenzione degli strumenti.

Data 14/11/2019

News

23/03/2020  Rettifica Bando di Gara per Lavori di Posa Fibra Ottica per Rete a Banda Larga FTTH IV° Lotto

In data odierna sul nostro sito nella sezione Bandi è stata pubblicata una rettifica riguardante il Bando di Gara per Lavori di Posa Fibra Ottica per Rete a Banda Larga FTTH IV° Lotto

20/03/2020  Prolungati i termini di scadenza delle bollette emesse nel periodo 17 marzo – 31 maggio

In ottemperanza alla delibera n. 10 del 17 marzo 2020 del Congresso di Stato, l’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici comunica che a partire dal 17 marzo e fino al 31 maggio emetterà fatture del Servizio idrico integrato, Gas naturale ed Energia Elettrica con scadenza a 60 giorni dalla data di emissione.
Nel Rispetto
della Natura