Foto sezione
Ciclo idrico 

Assicurazione perdite occulte acqua

L’acqua potabile è un bene fondamentale e rispettare e risparmiare l’acqua è quindi sia un gesto di civiltà che di convenienza economica.

Per questo motivo si consiglia a tutti gli utenti di effettuare controlli periodici sullo stato di integrità degli impianti idrici.

L’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici continua a proteggere gli utenti da eventuali perdite occulte del proprio impianto idrico, così come previsto dal Regolamento idrico integrato n.1 del 22 gennaio 2019, con una polizza assicurativa dedicata.

Dal 2011, anno in cui AASS ha introdotto questa assicurazione, sono stati centinaia gli utenti risarciti. In particolare negli ultimi due anni oltre 300 utenti hanno potuto usufruire di questo importante strumento di tutela, risparmiando cifre significative.

Purtroppo le perdite occulte che si verificano a valle del contatore rimangono un fenomeno difficilmente rilevabile, proprio per la loro natura ed origine. L’unico modo per contrastarle da un lato è controllare periodicamente il proprio contatore così da rilevare il prima possibile eventuali anomalie, dall’altra è manutenere gli impianti più vetusti o a rischio.

L’AASS dal canto suo si è attivata per aumentare la frequenza delle letture dei contatori.

La nuova polizza è visionabile a questo indirizzo.

 

I costi della polizza

Il costo annuo dell’assicurazione viene addebitato direttamente in bolletta per gli utenti che aderiscono. L’importo, come da Delibera del CDA AASS n. 31 del 23/01/2020, è di 20 euro all’anno per le utenze domestiche e 30 euro all’anno per le utenze di tipo diverso .

 

Come aderire alla polizza

La polizza viene rinnovata annualmente in modo tacito. Per controllare se si è già coperti o meno è necessario controllare la prima pagina della propria bolletta dell'acqua.

In caso di attivazione di nuovo contratto è necessario presentare specifica richiesta tramite il modulo di adesione da scaricare a questo link. all'Ufficio Commerciale AASS di Via A. di Superchio, 16 a Cailungo o via mail a commerciale@aass.sm.

 

Come disdire la polizza

La richiesta di disdetta va inoltrata all'Ufficio Commerciale AASS di Via A. di Superchio, 16 a Cailungo o via mail a commerciale@aass.sm.

Questo è il modulo per la disdetta da compilare.

 

Come avviare la pratica per l'indennizzo

Per avviare la pratica occorre scaricare l'apposito modulo di denuncia del sinistro.

 

Cosa copre l'assicurazione

La polizza prevede la liquidazione in caso di perdite occulte (ad esempio in condutture interrate o in pareti) che avvengono a valle del contatore.

In caso di accogliemento della domanda verrà liquidato l’importo della fattura con i consumi anomali cui viene sottratto il consumo medio stimato sulla base delle precedenti fatture.

E’ prevista una franchigia del 10% dell’importo indennizzato con un minimo di 500 euro per le utenze domestiche, mentre per le utenze non domestiche la franchigia è sempre del 10% dell’importo indennizzato con un minimo di 1.000 euro. Il massimale assicurato è di 10.000 euro per sinistro e per utenza.

 

 

L’Ufficio Commerciale A.A.S.S. in Via A. di Superchio 16 a Cailungo è a disposizione per ulteriori chiarimenti al numero 0549 883700 o via mail a commerciale@aass.sm.

 

Accanto alla tutela degli utenti, AASS è impegnata con importanti investimenti e nuove tecnologie per ridurre la dispersione dell’acqua potabile, nella consapevolezza che si tratti di un bene primario per la sopravvivenza di tutti noi.


News

06/08/2020  Pubblicata Integrazione al Piano di Sicurezza Bando di Gara Acque Reflue Centro Raccolta (3158)

In data odierna sul nostro sito nella sezione Bandi è stata pubblicata un'integrazione al Piano di Sicurezza relativo al Bando di Gara per l’adeguamento delle reti delle acque reflue sugli immobili del Centro di Raccolta Igiene Urbana di San Giovanni e per la realizzazione dell’edificio raccolta oli e RAEE.

24/07/2020  Prorogati i termini di scadenza del Bando di Gara sull'adeguamento delle Acque Reflue a San Giovanni

E' stata prorogata la data di scadenza per la presentazione delle offerte relative al Bando di Gara sull'adeguamento delle acque reflue al Centro di Raccolta di San giovanni.
Il nuovo termine per la presentazione delle offerte è fissato alle 12:30 del 10 agosto 2020.
Sono state prorogate anche altre date realtive sempre allo stesso Bando di Gara. 

10/07/2020  Rettifica Bando di Gara per Lavori di Costruzione Reti Acquedotto, Metanodotto, Allacciamenti, Manutenzione Reti ed Impianti Acqua e Gas

In data odierna sul nostro sito nella sezione Bandi è stata pubblicata una rettifica riguardante il Bando di Garaper Lavori di Costruzione Reti Acquedotto, Metanodotto, Allacciamenti, Manutenzione Reti ed Impianti Acqua e Gas
Nel Rispetto
della Natura