Foto sezione
Tlc 

Modalità di allacciamento utente

La rete in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home) di AASS, con l’obiettivo di collegare ogni Unità immobiliare (UI) del territorio della Repubblica di San Marino, è realizzata mediante la posa di fibra ottica all’interno delle tubazioni che contengono i cavi di distribuzione elettrica.

La rete si suddivide convenzionalmente in rete orizzontale, consegna AASS in prossimità del contatore dell’energia elettrica (fig. 1, a sinistra), e rete verticale (anche detta risalita ), tratto terminale di proprietà e competenza dell’utente fino all’interno della UI che si completa con l’installazione della borchia (fig. 1, a destra).

Figura 1: Box ottico (vano contatori) e borchia di terminazione (UI)

Per usufruire del collegamento, all’utente è richiesto di completare i seguenti semplici step:

1. Verificare la copertura sul sito web.

2. Prenotare la risalita contattando gli Installatori abilitati.

3. Richiedere il servizio Internet presso gli Operatori concessionari.

Più dettagliatamente:

1. Nella sezione “Tlc – Fibra ottica FTTH” del sito web www.aass.sm è presente una utility che, sulla base della via inserita, informa se il servizio è  disponibile o meno, ossia se la rete orizzontale nella via interessata è stata completata da AASS.

2. Qualora il servizio risulti disponibile, l’utente può contattare, a suo piacimento, un installatore abilitato da AASS richiedendo la realizzazione dell’impianto di risalita verticale; l’elenco ed i relativi recapiti sono disponibili nella sezione “Installatori abilitati”; l’installatore al termine certifica l’impianto rilasciando il Modulo di collaudo .

3. Con il Modulo di collaudo l’utente può rivolgersi, a suo piacimento, ad un operatore concessionario, per richiedere l’attivazione del servizio Internet sulla linea; l’elenco ed i relativi recapiti sono disponibili nella sezione “Operatori concessionari”.

Alcune precisazioni:

a. Per la realizzazione dell’impianto di risalita verticale è previsto un contributo di AASS, ovvero l’impianto è gratuito per la lavorazione standard fino a 75 metri di lunghezza e fino alla prima scatola di derivazione utile interna all’unità immobiliare; l’utente potrà preventivamente verificare assieme all’installatore l’eventuale necessità di lavorazioni, od opportuni accorgimenti, che possano comportare costi straordinari.

b. La maggiorazione di prezzo, da riconoscere all’installatore, per le lunghezze eccedenti i 75 metri, o per la posa della borchia di terminazione (fig. 1, a destra) in posizione diversa dalla prima scatola di derivazione utile interna all’UI, è stabilita in 2 €/metro.

c. Il termine del periodo di validità del contributo di AASS per la realizzazione dell’impianto di risalita verticale è stabilito dal Consiglio di Amministrazione di AASS; in particolare, risultano ad oggi scaduti i termini relativamente ai Castelli di Serravalle, Domagnano, Borgo Maggiore e Centro Storico di San Marino Città; a valle della scadenza del termine indicato, le lavorazioni svolte sono fatturate dall’installatore all’utente secondo l’apposito prezziario (importo compreso tra € 156,00 e € 176,00 per l’impianto standard).

d. Anche a valle del termine del periodo di validità del contributo di AASS è possibile accedere al contributo, nelle medesime forme e modalità, presentando all’installatore, prima dell’inizio dei lavori, copia del contratto di attivazione del servizio Internet sottoscritto presso un Operatore concessionario; per chiarezza, in questo caso gli step necessari per usufruire del collegamento diventano:

1. Verificare la copertura sul sito web.

2. Richiedere il servizio Internet presso gli Operatori concessionari.

3. Prenotare la risalita contattando gli Installatori abilitati.

Per qualsiasi altro dettaglio vi invitiamo a contattare AASS inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo telecomunicazioni@aass.sm.


Data 20/05/2021

News